Calciomercato in tempo reale

Klajdi Pici punta la Serie A sulle orme di Zerbin

Klajdi Pici
Klajdi Pici
- 40432 letture

Si può già considerare un giocatore del Cagliari il talentino albanese classe 2001 del Suno, Klajdi Pici. Come conferma il suo procuratore Dorian Shkira "non è stato ancora siglato il trasferimento perchè si potrà fare solamente dal 1° luglio però è già tutto definito e Pici sta già preparando il suo trasferimento in Sardegna per vestire, nella prossima stagione, la maglia del Cagliari. La società isolana ha anticipato altre compagini professionistiche, come ad esempio la Virtus Entella, che stavano decidendo di puntare forte sul giovane difensore e, dopo averlo provato con la Primavera nel torneo Maggioni-Righi di Borgaro Torinese hanno deciso di chiudere con il Suno". Proprio i bianconeri novaresi, nelle cui fila Pici è maturato in questa stagione, confermano la chiusura della trattativa avendo chiuso ogni canale con le altre società.

Ma che tipo di giocatore è Klajdi Pici, già seguito anche dalla nazionale del suo paese in vista di un possibile inserimento nei quadri della nazionale balcanica? "Pici è un difensore centrale forte fisicamente - continua Shkira - ma che ha una buona predisposizione anche nel gioco palla a terra, tanto che il Cagliari l'ha già provato anche da mediano. Ha già vissuto un'esperienza con i professionisti, essendo stato tesserato nelle giovanili dell'Inter, e a Cagliari dovrebbe fare la spola tra Under 17 e Primavera, dove troverebbe comunque giocatori con un anno in più. Le prospettive per lui sono ottime e il passaggio in Sardegna è il giusto premio per la sua costante crescita".

Un altro passaggio di valore quindi direttamente dai campi della provincia novarese fino alla Serie A, com'era stato in inverno per Alessio Zerbin. Segno che il talento nella provincia di Novara cresce e trova terreno fertile per farlo. 

Carmine Calabrese